image



“Oggi più che mai, infatti, la Puglia è chiamata dalla storia e dalla geografia, a protendersi nel suo mare come Arca di Pace e non a curvarsi minacciosamente come arco di guerra”. (don Tonino Bello)

Carissimi Capi, siamo alla vigilia dell’evento: “Mediterraneo, frontiera di pace” in programma a Bari dal 19 al 23 febbraio, organizzato dalla Conferenza Episcopale Italiana, che si concluderà, domenica 23, con l’incontro e la S. Messa presieduti da Papa Francesco.

Tale evento vedrà la nostra Regione e ancor più la Zona Bari Centro come protagonista.

Come sapete questa occasione si incrocia con i valori fondamentali della nostra azione educativa: l’Accoglienza e il rispetto del Creato.

Inoltre, la concomitanza della visita del Santo Padre con la Giornata del Pensiero, trova risonanza nei temi di quest’anno: “Diversità, Equità e Inclusione”. A tale scopo e per trasmettere un segno visibile del nostro impegno, abbiamo proposto al Consiglio di Zona di organizzare un flashmob proprio nella giornata del 22 febbraio. I contatti con la Diocesi sono già stati avviati e stiamo procedendo alla richiesta delle necessarie autorizzazioni.

A tale scopo chiediamo ai Capi Gruppo di farci pervenire al più presto possibile (possibilmente entro mercoledì 5) l’eventuale disponibilità ed il numero dei partecipanti. Comunicate entrambi scrivendo a: zonabaricentro@puglia.agesci.it

La partecipazione alla Santa Messa presieduta da Papa Francesco in Corso Vittorio Emanuele II (piazza della Libertà), prevista per le ore 10.45 di domenica 23 febbraio, sarà regolata da appositi biglietti gratuiti, necessari per una corretta gestione dell’ordine pubblico.

La distribuzione dei biglietti ai fedeli avverrà attraverso le parrocchie, che ne riceveranno la quantità disponibile direttamente dalla Curia Arcivescovile.

Per quanto riguarda invece la disponibilità dei Capi e soci maggiorenni a svolgere il servizio d’ordine, ricordiamo che questo si terrà domenica 23 febbraio dalle 3,30 del mattino di fino alle 13,30. La lista dei partecipanti e del riferimento per ciascun gruppo va inviata a: giovanibaribitonto@doveabiti.it

Vi auguriamo e ci auguriamo di vivere la grazia dell’incontro col Santo Padre come un’occasione per riflettere sul messaggio di fraternità che egli ci trasmetterà e come l’occasione per testimoniare questo valore nel nostro servizio quotidiano.

Buona Caccia e Buona Strada

Vanessa, Gaetano e don Maurizio